Dal primo aprile 2020 l’etichettatura sulla pasta non sarà più obbligatoria, tranne in alcuni casi.

Dal primo aprile 2020 l’etichettatura sulla pasta non sarà più obbligatoria, tranne in alcuni casi.

Scritto il 18/02/2020
da Niro Pino


A partire da aprile 2020 l’obbligo dell’etichetta sull’obbligo dell’indicazione dell’origine della pasta, del riso e del latte, non sarà più obbligatorio. Le nuove regole non sono però applicate ai prodotti Dop, Igp e Stg, e neanche a quelle con il marchio già registrato che indicherà la provenienza del prodotto.